Incontri di Market

Fare i market è una scelta doverosa per noi artigiani. Caricare l’auto fino a farla scoppiare, inscatolando tutte le nostre creazioni cercando di non dimenticare il necessario per l’allestimento del banco. Macinare km e stanchezza, passare intere giornate sorridenti e attivi noncuranti della fame e del sonno.

Insomma, un vero sbattimento!

Il lato positivo è che solo così abbiamo realmente modo di presentarci fuori dal web, di metterci la faccia – come si suol dire. Parlare con voi a quattr’occhi, scambiare opinioni e suggerimenti. E’ un banco di crescita personale, più che lavorativa.

Ed è ad uno di questi market che ho avuto il piacere di conoscere – tra i tanti creativi presenti – Simona, sarta de La Zip – cucito creativo. Abbiamo parlato tantissimo di lavoro, ma soprattutto di vita quotidiana; Sapendo che creo guinzagli, l’argomento non poteva che cadere sui nostri rispettivi pelosi, rimasti a casa ad attenderci mentre ci dedicavamo al market fuori porta.

Parlando delle difficoltà che incontrava nella passeggiata con Bella, abbiamo progettato un guinzaglio che aiutasse a gestirla nelle varie occasioni della quotidianità.

“Bella tira moltissimo, e io mi trovo meglio a tenermela più vicina che posso, in modo che non mi trascini. Avrei quindi bisogno di un guinzaglio sufficientemente corto. Ma mio marito invece è più alto, quindi il guinzaglio deve essere sufficientemente lungo per lui!”.

Detto fatto! Ho realizzato un guinzaglio a scorrimento (quindi un collare / guinzaglio 2in1) lungo 150cm. Nella maniglia ho inserito un anello e un piccolo moschettone da agganciare ad un secondo anello posto a metà lunghezza del guinzaglio. In questo modo quando sarà Simona ad utilizzarlo, potrà accorciarlo.

L’intreccio che ho scelto è quello del modello Frida, ovvero 6 corde intrecciate a spina di pesce, per rendere il guinzaglio più solido nel tempo – indispensabile quando si tratta di cani/trattore!

Potete trovare questa creazione, in altre varianti, nello shop online. Oppure, come nel caso di Simona, contattarmi per realizzarne uno ad hoc.

Ciao! Mi chiamo Irene e sono la creatrice di Aquisette. In questo sito/blog voglio svelarvi il dietro le quinte delle mie creazioni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *